2017 Finalisti e Vincitori PDF 

Premio Arte 2015

MAIN SPONSOR
Premio Arte 2015



Enegan

Editalia


Premio Arte 2017

Ecco tutti i vincitori esposti a Palazzo Reale.

Quattro Targhe d’oro per la pittura, la scultura, la fotografia e la grafica. E poi i premi speciali per due allieve delle accademie.

Dal 24 ottobre al 1° novembre i vincitori e i fnalisti del Premio Arte hanno avuto tutto per loro il palcoscenico di Palazzo Reale a Milano. Solo due i Premi Accademia per questa edizione, perché il premio va solo all’eccellenza e dunque la scelta va letta come uno stimolo a dare sempre di più. La Targa d’oro per la pittura è andata all’originale tecnica del ricamo scelta da Hermann Bergamelli. Minimale e pulita, la sua opera è piaciuta anche allo sponsor Biffi, che ha aggiunto il suo Premio speciale. Interessante e ben eseguita la terracotta di Giuseppe Facchinello, Targa d’oro per la scultura. Tanto colore negli scatti di Ivan Bignami, vincitore della Targa d’oro per la fotografia, che ha messo in scena l’incomunicabilità. La Targa d’oro per la grafica va a una natura morta a matita su carta di Silvia Pagano. Il Premio Accademia per la pittura l’ha conquistato l’installazione di Maria Grazia Piperno; quello per la grafica è andato all’autoritratto a matita e biro della giovane e promettente Alexandra Pennino.

RICONOSCIMENTI SPECIALI ALLA PITTURA E ALLA GRAFICA
La quinta edizione del Premio Biffi
Una collaborazione consolidata, oramai, quella tra Formec Biffi e l’arte contemporanea. L’azienda leader nella produzione di salse e sughi di alta gamma è per il quinto anno consecutivo main sponsor del Premio Cairo e del Premio Arte. Non è un terreno nuovo quello dell’arte per l’azienda e per il suo presidente, Pietro Casella, collezionista e cuore della galleria Biffi Arte, punto di riferimento a Piacenza per l’arte contemporanea, con un curriculum di mostre che ha visto protagonisti dagli emergenti a grandi nomi. Quest’anno il Premio Biffi viene conferito a Hermann Bergamelli, che ha meritato la Targa d’oro per la pittura con la tecnica pulita e minimale del ricamo. Sarà lui a poter frequentare per una settimana la Central Saint Martins School of art di Londra e a firmare il packaging a edizione limitata delle confezioni natalizie Biffi e ad avere nel corso del 2018 una personale nella galleria Biffi Arte di Piacenza.

Il nuovo Premio EneganArt

L’edizione 2017 del Premio Arte si arricchisce di un nuovo riconoscimento grazie a Enegan Spa, azienda per l’energia e il gas nata nel 2010 e sponsor del Premio Cairo e del Premio Arte. Attiva dal 2015 con importanti iniziative a sostegno dei giovani artisti, l’azienda fiorentina ha assegnato a Silvia Pagano, vincitrice della Targa d’oro per la grafica, il Premio EneganArt, che consiste in un viaggio per due persone a Madrid in occasione della fiera d’arte contemporanea Arco. A motivare la scelta è stato il connubio di liricità espressiva e precisione tecnica presente nell’opera dell’artista siciliana.