Manlio Cancogni
Manlio Cancogni, nato a Bologna, classe 1916, dopo una breve parentesi da insegnante di filosofia, ha intrapreso la carriera di giornalista e scrittore. Ha lavorato per i più importanti giornali italiani tra cui il Corriere della Sera, La Stampa, L’Europeo, l’Espresso. Dagli anni Sessanta agli Ottanta ha ottenuto numerosi riconoscimenti letterari, tra cui il Premio Strega nel 1973 con il romanzo Allegri, gioventù e il Premio Viareggio nel 1985 per Quella strana felicità. Nel 2010 si è aggiudicato il Pen Club italiano.


Toro delle meraviglie
Manlio Cancogni

Pagine : 80
Prezzo : 9,00 EUR
»Scheda