giovedì 18 gennaio ore 18
sala Cartia - Palazzo di Città Rosolini, SR


Sabino Acquaviva
Sabino Acquaviva, tra i più noti sociologi italiani, ha insegnato presso le università di Trento e Padova e collaborato a numerose trasmissioni televisive; per due anni ha diretto la Struttura cultura della Rai. È stato membro di importanti istituzioni accademiche internazionali. Amplissima la sua attività di pubblicista per testate scientifiche e non. Tra gli oltre quaranta volumi di cui è autore, ricordiamo L’eclissi del sacro nella civiltà industriale, pubblicato in cinque lingue, e La strategia del gene; tra i romanzi, La ragazza del ghetto (1998 e 2011).