venerdì 21 settembre ore 17
Palazzo della Camera di Commercio, Sala Convegni, corso Vittorio Emanuele II 47, Pordenone

sabato 22 settembre ore 16.30
Piazza Chiossi, Domodossola


Elisabetta Ciancia
Elisabetta Ciancia, traduttrice letteraria «di lungo corso» con una particolare vocazione per la letteratura viennese e praghese della Finis Austriae (Joseph Roth e Alexander Lernet-Holenia, Leo Perutz e Johannes Urzidil), ha tradotto, tra gli altri, Rudolf Borchardt, Jeremias Gotthelf, Friedrich Hebbel, Gregor von Rezzori, Thomas Bernhard, Michael Ende. Figlia di padre italiano e di madre tedesca, ha attraversato da bambina tutte le lacerazioni della guerra e del dopoguerra, dal Nord al Sud della penisola. Le indelebili impressioni di quell’epoca sono al centro di questo romanzo.


Un'infanzia
Elisabetta Ciancia

Pagine : 160
Prezzo : 12,00 EUR
»Scheda