La settima anima
Silvana Giacobini


Novità 2011
Prezzo:
€ 18,50
eBook € 6,99
Editore: Cairo Editore
Collana: Scrittori italiani
Pagine: 480
ISBN/EAN: 978-88-6052-383-9

in breve
Chiara Bonelli e Silvia Giorgini indagano tra le stanze del Vaticano e i salotti del bel mondo capitolino

Gli occhi del mondo sono puntati su Roma. Marya Grant, donna splendida quanto chiacchierata dagli occhi smeraldo e la fama da mantide, sta per arrivare alla Festa Superstar del Cinema mentre un convegno interreligioso radunerà in città i rappresentanti di tutte le principali confessioni. Il rischio di un attentato è molto alto. Per questo il vicequestore aggiunto Silvia Giorgini è stata incaricata di mettere a punto un piano di sicurezza che blindi la città. E per far fronte all’emergenza, Silvia chiede la collaborazione dell’amica Chiara Bonelli, la giornalista di Telestella dotata di poteri paranormali, che già altre volte l’ha aiutata a risolvere intricati casi investigativi.

Ma proprio con la città presidiata dalle forze dell’ordine, due prelati – un monsignore e il suo segretario – vengono barbaramente uccisi. Così le due donne sono chiamate a indagare tra gli oscuri corridoi del Vaticano e l’alta società della capitale, dove si muovono ecclesiastici corrotti, imprenditori ricattabili e grandi famiglie dai torbidi segreti.

Chiara però non può dimenticare il suo Dono, la capacità visionaria che la mette in contatto telepatico con figure del passato. Questa volta l’esperienza è ancora più sconvolgente: la giovane donna si trova, all’improvviso, proiettata nella Roma imperiale, popolata da gladiatrici costrette a misurarsi nell’agone del Colosseo, ex schiavi divenuti spietati aguzzini e vestali votate alla schiavitù sacra del tempio. E proprio nel passato, annullate le distanze di tempo e spazio, Chiara incontra Marya che, attraverso la regressione ipnotica, torna indietro nei secoli a caccia dei fantasmi che abitano i suoi incubi.

Dopo Chiudi gli occhi e Conosco il tuo segreto, un altro romanzo appassionante di Silvana Giacobini, che tratteggiando con mano sicura l’affresco del nostro passato remoto, fa un impietoso ritratto del nostro presente, fra donne spietate e coraggiose e uomini schiacciati da un potere che li divora.

 English description