Emilia la dolce
Andrea Biavardi


Novità novembre 2012
Prezzo:
€ 15,00
Editore: Cairo Editore
Collana: Narrativa italiana
Pagine: 192
ISBN/EAN: 978-88-6052-457-7

in breve
A dare il via alla nostra storia ci sono un pranzo decisamente troppo abbondante, come si conviene in Emilia, una zia maestra vittima di tanto ben di Dio e la sua strana eredità: un quaderno e un mazzo di carte da mercante in fiera che ritrae i personaggi più stravaganti di Lambertone, nel Modenese.

Ed ecco il Pit, il mitico meccanico, che con una scommessa impossibile ha cambiato il corso di una vita; i restauratori, due fratelli che dopo un litigio non si sono parlati per venticinque anni; l’imbianchino- attore e il materassaio, quest’ultimo uomo di fede e di speranza, coinvolto, suo malgrado, in una vincita milionaria da recuperare a ogni costo.

C’è anche la Clotilde, consorte del farmacista, ex aspirante cantante e ora ispiratrice di miracolosi preparati galenici che fanno la felicità delle mogli del paese; e c’è l’Emilia, per tutti Dominique la Furia, che ha lavorato tanto all’Olmo Giallo per la gioia dei maschi lambertonesi. Non mancano neppure il soldato, il birocciaio, il maniscalco e l’acquaiolo… Ritratto ironico e sentimentale di una terra laboriosa e ospitale, dove la gente brinda a Lambrusco e non perde mai la voglia di sorridere, Emilia la dolce è una storia che in fondo appartiene a tutti noi: le umane faccende degli abitanti di Lambertone ci riportano a un’Italia di provincia che non è scomparsa, ma si è solo un po’ nascosta dietro ai ritmi della modernità.
 English description