sabato 22 settembre ore 16.30
Piazza Chiossi, Domodossola

martedì 25 settembre ore 19.30
Libreria Tasso, Sala Convegni, piazza Angelina Lauro, Sorrento


60 anni dopo
Fredrik Colting


Novità 2011
Prezzo:
€ 16,00
Editore: Cairo Editore
Collana: Scrittori stranieri
Pagine: 240
ISBN/EAN: 978-88-6052-396-9

in breve
In un giorno apparentemente come gli altri, un ragazzo si sveglia in una stanza che non riconosce, piena di oggetti non suoi. Ricorda solo di essersi addormentato, come sempre, e ora cerca di capire dove si trova. Finché incontra uno specchio, che gli rimanda l’immagine di un vecchio, un vecchio che si è impossessato del suo corpo di giovane.

Ai suoi genitori gli prenderà un colpo quando sapranno cosa gli è successo. Suo fratello D.B. non gli crederà quando glielo racconterà. E neanche la sua sorellina, la vecchia Phoebe. Oppure è tutto un sogno, di quelli che sogni di sognare.

Ma intanto il sogno non svanisce. Che fare, allora? L’unica possibilità è andarsene – e presto, anche – da quel posto, una via di mezzo tra un ospedale e un albergo, si direbbe. Del resto lui fa sempre così: quando qualcosa non gli piace, il suo primo pensiero è levare le tende. L’unica meta possibile: New York. Proprio come quell’altra volta. Lontano da lì, in una stanza piena di libri, un uomo sta mettendo a punto il suo diabolico piano. Oltre mezzo secolo prima, ha commesso quello che si sarebbe rivelato un errore fatale: ha creato con le sue mani un ragazzo che poi è diventato molto, molto più famoso di lui. Anzi, per dirla tutta, gli ha rovinato la vita. Perché, come Frankenstein, è diventato più potente del suo padre-demiurgo.

E ora è arrivato il momento della resa dei conti. Mentre il giovane/vecchio si aggira per le strade di New York in cerca di risposte, tra volti familiari e lampi di memoria che lo aiutano a ricostruire la sua storia, un filo invisibile lo attira là, dove lo attende il suo destino.

 English description