La cucina di Verdi
Armonie di note, profumi e sapori sulle tavole del Maestro



Prezzo:
€ 35,00
Editore: Editoriale Giorgio Mondadori
Collana: Grandi Libri Illustrati
Pagine: 128
ISBN/EAN: 978-88-6052-493-5

in breve
Uno straordinario volume nel Bicentenario della nascita del “Cigno di Busseto”

Pubblicato per la prima volta nel novembre 2003, il libro scava nel ricco epistolario di Giuseppe Verdi alla scoperta delle sue preferenze culinarie, dei piatti e dei prodotti da non far mai mancare alla sua tavola. Gusti e passioni da inquadrare nelle abitudini gastronomiche di Parma e della Bassa Padana all’epoca di Maria Luigi d’Austria, tra influssi francesi e austro-ungarici. Nella seconda parte del volume sono raccolte le preparazioni tratte dal prezioso ricettario di Ermelinda Berni, cuoca di casa Verdi, più altre ricette ispirate al Maestro, ideate appositamente per questo volume. Nello splendido servizio fotografico che accompagna i testi, i piatti sono presentati all’interno del Teatro Regio di Parma, uno dei templi verdiani per eccellenza.

Oltre 80 immagini, dalle immagini storiche ai piatti “verdiani” fotografati da Luca Piola e Carlo Gardini all’interno del Teatro Regio di Parma.

Cultura musicale e gastronomica si fondono in un’opera che esalta lo straordinario patrimonio del Bel Paese.

Un libro da leggere, da sfogliare, da conservare e da regalare, un’opera che non può mancare nelle librerie degli intenditori.