venerdì 21 settembre ore 17
Palazzo della Camera di Commercio, Sala Convegni, corso Vittorio Emanuele II 47, Pordenone

sabato 22 settembre ore 16.30
Piazza Chiossi, Domodossola


Sara Ciampi - Nello scrigno del cuore

Poesie con opere di Silvano Lazzeri Prefazione di Lia Bronzi

maggio 2018
Prezzo:
€ 15,00
Editore: Editoriale Giorgio Mondadori
Pagine: 80
ISBN/EAN: 978-88-6052-878-0

in breve
Considerata da molti studiosi la principale esponente del Neoromanticismo, Sara Ciampi propone in questo volume una quarantina di liriche accompagnate da sedici dipinti dell’artista Silvano Lazzeri. Appassionata di letteratura sin da bambina, attraverso questa pubblicazione la poetessa ci accompagna nel “suo” mondo spingendoci a riflessioni a volte amare ma necessarie per scuoterci dal torpore che i moderni strumenti mediatici non aiutano a superare. Ricorrono i riferimenti alle tematiche ecologiche e ai comportamenti umani, che non sono sempre al servizio dell’ambiente. Un ambiente che diviene, in tal modo, più vulnerabile e pericoloso per gli stessi abitanti del pianeta. Come annota la critica Lia Bronzi nella prefazione dell’opera, possiamo “notare come il lessico, la grammatica e la sintassi, ma anche gli accenti storici contestuali o di un passato prossimo, gli accadimenti contemporanei, le idee sulla famiglia, siano presenti nella poesia, quale sostanziale virtù etica, morale e civile del suo stesso iter di vita...”.

Il fanciullo
È mattina. / La valle bagnata di rugiada / si desta col primo sole d’agosto. / Laggiù nei boschi / regna la più profonda calma / mentre una leggera brezza stormisce / tra le folte chiome. / All’improvviso nei campi / odo grida festose: / è un fanciullo! / È felice / e corre libero tra i prati in fiore. / L’allegrezza di quei momenti / sfugge dai suoi occhi vivi / mentre si rotola tra i freschi fili d’erba. / O dolce creatura, / piccolo amico d’un’età tanto cara, / assapora la giovinezza! / fanciullo mio, / gusta questo tempo di gioia e serenità / perché un dì / la crudel vita ti farà dimenticare / la spensieratezza di questi anni / e tutto sarà soltanto / il più soave dei ricordi.
Sara Ciampi
 Con questo libro l’autrice racconta il “suo” mondo e ci spinge a scuoterci dal torpore mediatico che pervade le nostre coscienze.

SARA CIAMPI
È nata a Genova, città dove risiede ed opera in qualità di scrittrice tradizionalista e di critica letteraria. Ha iniziato la sua fervida attività a quattordici anni, spinta dalla sua grande passione per la letteratura, passione che ha approfondito e che le è stata anche di grande aiuto nell’affrontare seri problemi di salute. Dopo la Maturità linguistica le sono state assegnate due lauree honoris causa, una in Lettere e l’altra in Filosofia. È presente in antologie, dizionari italiani e stranieri ed enciclopedie. Ha al suo attivo circa cinquanta pubblicazioni di poesia, narrativa e saggistica, alcune tradotte in varie lingue. Ha vinto oltre 500 premi nazionali ed internazionali italiani ed esteri. Membro di Accademie culturali nazionali ed internazionali, da molti critici letterari è considerata la principale esponente del Neoromanticismo.