Fabio Modica - Colour code
a cura di Giacomo Fanale e Daniela Vasta



Prezzo:
€ 35,00
Editore: Editoriale Giorgio Mondadori
Pagine: 128
ISBN/EAN: 978-88-6052-948-0

in breve
È la monografia delle opere più significative di Fabio Modica realizzate dal 2014 al 2018. Occasione per la presentazione del volume la mostra dal titolo “Trame”, ospitata negli spazi suggestivi della Fondazione Sambuca, a Palermo, nel cuore di uno dei quartieri più belli e più sofferti della città: la Kalsa. In mostra e nel volume una novantina di opere, in cui domina incontrastato il colore. Colore che nella produzione di Modica assurge a sistema linguistico autonomo e compiuto, dotato di una fonetica, una grammatica e una sintassi, nonché di un lessico utile per “dire”, per raccontare la realtà. Nel libro sono ben rappresentati i tre grandi temi dell’artista siciliano: i volti femminili, la serie “Eviternity” e i paesaggi. Testi critici introduttivi di Giacomo Fanale e Daniela Vasta, curatori della mostra e del catalogo, completato da un’accurata biografia. Testi in italiano e inglese.

Il colore, per Fabio Modica, non è uno strumento accessorio: è una scelta, anzi una vocazione”.
Daniela Vasta

Fabio Modica esprime una straordinaria capacità di frammentazione multisensoriale della visione, ottenuta con un elaborato e sapiente cromatismo che ne facilita la focalizzazione dell’immagine”.
Giacomo Fanale

La produzione più recente di un artista che ha conquistato l’attenzione di importanti gallerie italiane, europee e statunitensi.

Un cromatismo capace di catturare l’osservatore con l’immediatezza di un fotogramma.
 

FABIO MODICA
Nasce a Catania nel 1978. Allievo di noti artisti italiani quali Alberto Abate e Francesco Scialfa, le sue prime prove possono ascriversi allo stile classico rinascimentale. L’incontro con il pittore Antonio Santacroce segna un radicale cambiamento nella sua produzione; gradualmente si allontana dallo stile figurativo tradizionale per abbracciare una prospettiva semiastratta. Ha preso parte a svariati eventi artistici per la promozione del riciclo in arte arrivando terzo, nel 2012, al concorso internazionale “STOP ALLO 048 degli oggetti”. Per lungo tempo docente di Disegno, Trompe L’Oeil, Decorazione d’Interni e Tecniche dell’affresco presso l’Accademia “Nike” di Catania, Modica è stato protagonista di molti eventi culturali, mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Rappresentato da diverse gallerie, le sue opere sono esposte in prestigiose sedi italiane ed internazionali.