martedì 25 settembre ore 19.30
Libreria Tasso, Sala Convegni, piazza Angelina Lauro, Sorrento


Raffaele de Grada

a cura di Nicoletta Colombo

Prezzo:
€ 35,00
Editore: Editoriale Giorgio Mondadori
Collana: Cataloghi d’Arte
Pagine: 192
ISBN/EAN: 978-88-6052-323-5

in breve
La monografia dedicata a Raffaele de Grada (Milano 1885-1957) è la prima, completa opera monografica riservata all’artista, dopo i numerosi cataloghi pubblicati nei decenni passati a corredo delle esposizioni retrospettive organizzate in Italia e in Svizzera. De Grada è riconosciuto come una tra le personalità artistiche più accreditate del Novecento Italiano e del Movimento novecentesco toscano avendo rappresentato, negli anni Venti del secolo scorso, l’unica figura di collegamento tra i due raggruppamenti.

Il volume raccoglie una ricca presenza di opere che abbraccia l’intero arco della produzione pittorica dell’artista, a partire dai rari dipinti eseguiti negli esordi giovanili, avvenuti a Zurigo, attraverso i lavori che segnano l’adesione al Novecento Italiano – svolti, come per i compagni Carlo Carrà e Arturo Tosi, sul versante della pittura di paesaggio – fino ai saggi post-novecentisti, sempre coerenti nello stile e dotati di una più accentuata liricità del colore.

Vedute delle campagne lombarde, delle periferie milanesi, scorci fiorentini, paesi del Senese, di Versilia, nature morte ed acquarelli, composizioni già storicizzate e altre del tutto inedite. L’opera è a cura di Nicoletta Colombo, gli apparati sono a cura di Nicoletta Colombo e Serena Redaelli.
La prima monografia completa dedicata a Raffaele De Grada.

Opere conosciute e inedite di un grande Maestro del Novecento italiano.

Un volume di straordinaria importanza per l’editoria d’arte.