giovedì 18 gennaio ore 18
sala Cartia - Palazzo di Città Rosolini, SR


Ester Maria Negretti
Segue la vocazione alla pittura fin da bambina ricevendo il primo premio all’età di soli undici anni. Il cammino verso la creatività prosegue attraverso lo studio del disegno tessile, con il diploma al Setificio di Como. Negretti, invece di indirizzarsi verso un percorso accademico, preferisce seguire la tradizione rinascimentale e perfezionare la propria tecnica nella “bottega” di pittori esperti apprendendo sul campo i segreti del mestiere e consolida la preparazione insieme a un sempre crescente interesse per l’arte contemporanea. Quando infine si sente pronta, decide di dedicarsi esclusivamente alla pittura. Il suo lavoro, il suo stile e la sua tecnica molto personale raccolgono l’apprezzamento di critica e pubblico – insieme all’interesse dei collezionisti – sin dalla prima mostra personale del 2002.