venerdì 21 settembre ore 17
Palazzo della Camera di Commercio, Sala Convegni, corso Vittorio Emanuele II 47, Pordenone

sabato 22 settembre ore 16.30
Piazza Chiossi, Domodossola


Io non mi tingo
Che cosa ho imparato su autenticità, bellezza, sesso, lavoro, maternità, e quello che conta davvero
Anne Kreamer
traduzione di Marina Petrillo

Prezzo:
€ 13,00
Editore: Cairo Editore
Collana: Extra
Pagine: 208
ISBN/EAN: 978-88-6052-119-4

in breve
Guardandosi in una foto, Anne si accorge che i capelli tinti, invece di ringiovanirla, le danno un aspetto fintissimo. In un istante e per sempre, Anne inizia a percepirsi in modo diverso e decide di smettere. Smettere di tingersi, come si smette di fumare. Non è una questione di moda. Decisa a riscoprire una dimensione più naturale, si trova a sfidare luoghi comuni e illusioni collettive create ad arte dal mercato.

Una donna di mezz’età con i capelli grigi può essere attraente? Verrà discriminata nel mondo del lavoro? E qual è il prezzo della finzione? Anni e anni di folli spese dal parrucchiere (un quarto di secolo al ritmo di una seduta ogni tre settimane), Anne Kreamer fa i conti in tasca alle donne americane ed europee; fruga tra le statistiche, organizza un sondaggio e si rivolge a consulenti d’immagine.

E scopre, per se stessa e per tutte noi, la sorprendente soddisfazione di essere autentiche. Perché è proprio l’autenticità il segreto del fascino delle bianche, delle grigie, delle sale-e-pepe: da Meryl Streep a Helen Mirren, Jamie Lee Curtis, Annie Lennox. E siamo solo all’inizio.
English Description