venerdì 21 settembre ore 17
Palazzo della Camera di Commercio, Sala Convegni, corso Vittorio Emanuele II 47, Pordenone

sabato 22 settembre ore 16.30
Piazza Chiossi, Domodossola


Hillary vista da molto vicino
Silvana Giacobini


Prezzo:
€ 15,00
Editore: Cairo Editore
Collana: Storie
Pagine: 208
ISBN/EAN: 978-88-6052-755-4

in breve
Duecentoquarant’anni sono dovuti trascorrere, dalla fondazione degli Stati Uniti d’America, prima di vedere una donna candidata alla presidenza. Basterebbe dunque la nomination del Partito democratico a fare entrare Hillary Rodham Clinton nella Storia, anche se fin dai suoi primi passi sulla scena pubblica, come First Lady del governatore dell’Arkansas, si è subito capito che si trattava di un vero animale politico. Avvocato di successo e poi prima socia donna di uno dei più importanti studi legali americani, Hillary non si è neppure accontentata del ruolo di Prima Signora a fianco del 42mo presidente Bill Clinton. Del resto la vita di HRC è un succedersi di primati: quando viene eletta senatrice dello Stato di New York, l’America doveva ancora vedere la moglie di un presidente ricoprire una carica elettiva. Poi Obama l’ha voluta accanto a sé come segretario di Stato, ma Hillary comunque ancora una volta non si è fermata: per la seconda volta si è lanciata alla conquista della Casa Bianca. Dopo che tutto è stato detto e scritto di lei, ecco la testimonianza diretta di Silvana Giacobini, che l’ha incontrata e intervistata più volte, in una condizione di privilegio, senza intermediari. Dialoghi informali, come tra due amiche, in cui ai temi politici e pubblici si alternano i discorsi di due donne, mogli e madri. Dopo i toni aspri ed esasperati della campagna elettorale contro l’aggressivo Trump, l’icona del “giornalismo gentile” italiano ci restituisce finalmente un’immagine più intima e vera: Hillary Clinton come non l’avete mai vista. Da molto vicino.
 English description