venerdì 21 settembre ore 17
Palazzo della Camera di Commercio, Sala Convegni, corso Vittorio Emanuele II 47, Pordenone

sabato 22 settembre ore 16.30
Piazza Chiossi, Domodossola


Ulisse per sempre
Alfredo Lucifero
3 volumi in brossura

Prezzo:
€ 60,00
Editore: Editoriale Giorgio Mondadori
Collana: Artisti
ISBN/EAN: 978-88-6052-789-9

in breve

L’Opera Omnia di Alfredo Lucifero, già parzialmente pubblicata nel 2016 con i volumi I, II e III “Scultura è Poesia”, raccolta antologica delle sue opere scultoree in bronzo e di poesia, si arricchisce con i volumi di narrativa IV, V e VI, illustrati da immagini della vita e dei luoghi cari all’autore. “Ulisse per sempre” è per Alfredo Lucifero il “manifesto” della sua vita: la raccolta delle sue opere di narrativa, lo sviluppo continuo di un viaggio che non avrà mai fine, ma sempre un nuovo inizio. Al contrario dell’eroe omerico, che dopo tante avventure tornerà all’amata Itaca, lui, come l’Ulisse dantesco, varcherà le colonne d’Ercole spinto dalla sua inesauribile sete di conoscenza. Completano i volumi l’introduzione di Massimiliano Simoni di “Artitaly”, che cura la raccolta, e i testi critici di Lia Bronzi e Vittorio Sgarbi.

Un’azione anche autobiografica che fa comparare Alfredo Lucifero, più ad un Ulisse dantesco, che a quello omerico, poiché quest’ultimo approda ad Itaca, mentre il ‘nostro’ resta ‘Ulisse per sempre’ sia nell’amore che nell’esperienza di vita, caratterizzata da un’incessante ricerca, letteraria ed esistenziale.
Lia Bronzi

“... Ma il romanzo è anche trattato filosofico perché Lucifero obbedisce alla necessità di riflettere sull’ordine del mondo attribuendo ai protagonisti i suoi stessi pensieri, e addirittura affidando all’uomo riflessioni sulla società, sulla morale, sulla famiglia, sulla religione, quasi in forma di saggio, con argomenti e citazioni che rispecchiano la visione del mondo dell’autore e vivono, anche sul piano linguisti-co, didascalico e dimostrativo, in uno spazio diverso da quello narrativo...
Vittorio Sgarbi

Dopo la scultura e la poesia, Lucifero continua a raccontare se stesso attraverso la narrativa e le immagini.

ALFREDO LUCIFERO
Nato a Pisa ma di origini calabresi, negli anni Cinquanta e Sessanta ha avuto modo di frequentare personaggi come Ardengo Soffici, Giuseppe Ungaretti, Leonida Repaci e altri. Magistrato onorario, ha sempre coniugato la professione di avvocato con quella dell’acuto narratore, del gentil poeta e dello scultore: la letteratura e l’arte plastica si sono sempre alternate nella sua vita, formando un unicum. Numerosissime le opere di poesia pubblicate, così come i riconoscimenti e i premi vinti a livello nazionale ed internazionale per la poesia, la narrativa e la scultura. È stato presidente della giuria del premio letterario “Le Muse” di Pisa ed è attualmente Presidente onorario della Camerata dei Poeti di Firenze. È presente nel “Dossier Arte Plastica” del Catalogo dell’Arte Moderna n. 52.