martedì 30 maggio ore 17.30
Hotel San Giorgio, via Insorti d'Ungheria, Campobasso

martedì 30 maggio ore 18
Società Umanitaria, Auditorium, via San Barnaba 48, Milano


Primi della klasse
Alberto Krali


Novità 2012
Prezzo:
€ 13,00
Editore: Cairo Editore
Collana: H24
Pagine: 176
ISBN/EAN: 978-88-6052-416-4

in breve
Sembrano lontani anni luce gli entusiasmi europeisti dei primi anni Ottanta, mai come ora l’idea stessa di Europa, non solo della moneta unica, è in crisi. Il problema è che abbiamo sempre pensato a un insieme di uguali, ma le difficoltà dei paesi della periferia meridionale e dell’Irlanda ci dicono che non è così. Qualcosa nell’idea di Europa unita si è rotto. E, in questo momento di forte crisi, la Germania ritorna protagonista della politica europea, dopo essere stata per decenni solo gigante economico.

Molti tedeschi si stanno chiedendo perché ora devono pagare per errori altrui. C’è, latente, una sorta di rifiuto che si fa strada nell’elettorato, una deriva euroscettica che a Berlino trova ascolto. Tuttavia, solo dopo tentennamenti vari, Angela Merkel è arrivata là dove gli addetti ai lavori erano approdati da tempo: l’uscita dalla moneta comune costerebbe a ogni cittadino tedesco ben di più del salvataggio dei paesi in crisi.

Ma questa consapevolezza dove porterà? Quali conseguenze avrà per l’Italia? Primi della klasse, con un linguaggio semplice e comprensibile a tutti, ci offre risposte chiare alle tante domande sul futuro dell’euro e ci guida nei retroscena della politica e dell’economia europee.

Ascolta l'intervista del 24.01.2012 su RSI Rete Uno: Audio
 English description