sabato 23 settembre ore 11
Castello Sforzesco, Sala dell'Affresco, piazza Ducale 20, Vigevano -Pv-

sabato 30 settembre ore 16
Castello Isimbardi, via Milano 30, Castello D'Agogna -Pv-


L’Arte e il Tempo
Giulia Sillato e Giammarco Puntelli
Giammarco Puntelli , Giulia Sillato


in libreria a giugno 2015
Prezzo:
€ 35,00
Editore: Editoriale Giorgio Mondadori
Collana: Cataloghi d’Arte
Pagine: 208
ISBN/EAN: 978-88-6052-613-7

in breve
Il volume è il catalogo della mostra “L’Arte e il Tempo”, evento ufficiale di Expo in Città Milano 2015, visitabile dal 10 al 30 giugno a Palazzo dei Giureconsulti, Milano. Nell’esposizione, che si rispecchia tra le pagine del catalogo, circa 200 opere contemporanee si confrontano con alcuni protagonisti della storia dell’arte di tutti i tempi, presenti sotto forma di ritratti neutri che guidano il percorso espositivo. Gli accostamenti, talvolta spregiudicati, intendono sganciare la storia dell’arte da rigidità accademiche facendo il punto della situazione attraverso un percorso a ritroso. Ad ogni artista del passato fanno riferimento, in mostra e nel volume, artisti contemporanei le cui opere, secondo i curatori, presentano analogie con lo stesso. Una breve ma accurata biografia accompagna l’immagine dell’artista di riferimento – Giotto, Leonardo, Monet, Picasso e altri – mentre nella parte finale dell’opera vengano presentate le biografie di tutti gli artisti contemporanei. Da un’idea di Giulia Sillato, mostra e catalogo a cura di Giulia Sillato e Giammarco Puntelli.

La struttura visiva della mostra consiste nell’esibizione di una sequenza di fotografie in bianco-nero di artisti che hanno fatto la storia dell’arte di tutti i tempi. Accanto a ciascuno di essi si è cercato di collocare l’esempio contemporaneo in grado di dimostrare di avere acquisito uno o più aspetti della loro lezione. Ed è proprio questo il principio di tutta l’operazione: i protagonisti prescelti sono la storia stessa, mentre il tempo, misura non ancora oggettivata, nel suo trascorrere conserva oppure disperde il messaggio che proviene da essi.
Giulia Sillato
Giotto, Kandinskij, Leonardo, Caravaggio, Monet, Picasso, Boccioni, Fontana, Burri e altri “giganti” che hanno fatto la storia dell’arte introducono alle opere dei contemporanei.

Pietrantoni, Solimani, Capitani, Scatizzi, Borghi, Menozzi, Alinari, Possenti e tanti altri: protagonisti del presente si confrontano con protagonisti del passato.