venerdì 20 ottobre ore 18
Casa del Libro Mascali, via Maestranza 20, Siracusa


Pomodori sull’orlo di una crisi di nervi
La vera cucina gay italiana
Alessandro Fullin
con le ricette di Stefano Chiara

Novità settembre 2012
Prezzo:
€ 14,90
Editore: Cairo Editore
Collana: Extra
Pagine: 144
ISBN/EAN: 978-88-6052-445-4

in breve
I gay cucinano o mangiano diversamente dagli eterosessuali? Naturalmente no, ma proprio da questo paradosso nasce l’idea di questo libro, il primo manuale gay che spiega come cucinare qualcosa di decente al proprio fidanzato, alla mamma di lui, alla vostra, agli amici che vi trovate in casa. Alessandro Fullin, da anni chef teatrale e letterario ironico e pungente, si allea con l’esperto di padelle Stefano Chiara per realizzare questo prezioso ricettario, con piatti assolutamente sperimentati, ma riletti in chiave camp e surreale.

Bastano alcuni titoli per capire a quali vette può arrivare la cucina gay italiana: Coscette di pollo alla Kessler, Dieta Garbo, Banana Soraya, Invidia di piselli... E per non perdersi tra un Tacchino in foulard e una Faraona d’Egitto, un utile indice per distinguere un Piatto della Mamma da uno Per sedurre Lui, senza dimenticare i cocktail e una preziosa appendice con la ricetta dei biscotti per il chihuahua. Un nuovo modo quindi per trovarsi a tavola insieme a persone di ogni razza e sesso, gay, etero e metrosexual: che sia questo il prossimo traguardo della cucina «fusion»?

GUARDA IL SITO Cucina Gay Italiana

GUARDA IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO

 Gli autori

ALESSANDRO FULLIN si è laureato al DAMS di Bologna. Dal 2001 costante è stata la sua presenza in molti programmi televisivi (Zelig Off, Zelig Circus, Comedy Lab, Belli dentro, Nientology, G’ Day) e radiofonici (Houdinì, Radio Matavilz). È autore di commedie e nel 2007 la sua pièce Le serve di Goldoni è stata presentata alla Biennale di Venezia. Ha pubblicato: Tuscolana (2005), Come fidanzarsi con un uomo senza essere una donna (2008) e il romanzo Ho molto tempo dopo di te (2011).

STEFANO CHIARA laureato al DAMS, si occupa di comunicazione e marketing, ma la sua vera missione è quella di nutrire gli altri. Ha frequentato numerose scuole di cucina, prima fra tutte quella delle Sorelle Simili negli anni Novanta a Bologna, città in cui è nato e vive. Predilige i piatti della tradizione regionale italiana, la cucina naturale e la pasticceria. La sua più grande passione è la panificazione, arte che trasmette anche insegnando in corsi tematici dedicati al pane e ai prodotti da forno.

GIOVANNI BATTISTINI dopo la laurea in DAMS, ha lavorato per dieci anni come progettista grafico alla Panini Comics. Nel 2005 a Bologna fonda Kitchen progetti per la comunicazione di cui è tuttora art director. Nel 2009 insegna all’Accademia di Belle Arti di Bologna Elementi di grafica editoriale. Per Alessandro Fullin disegna, da sempre, manifesti, illustrazioni e sito web.

ADUA VILLA è sommelier Master Class, enogastronoma e docente ai corsi AIS. Per dieci anni è stata sommelier de La prova del cuoco, Uno Mattina Estate e Tg5 Gusto. Scrive su Libero Gusto e La Freccia, magazine di Trenitalia. Voce femminile di Decanter su Radio2, è anche degustatrice on-line su www.saporie.com. Ha scritto La tua amica sommelier (2012).
Twitter @aduavilla, www.aduavilla.it