PRO BIENNALE 2020

Editoriale Giorgio Mondadori

PRO BIENNALE 2020

AA.VV.

È il catalogo della mostra d’arte contemporanea internazionale “Pro Biennale”, presentata da Vittorio Sgarbi e organizzata dal curatore di mostre e grandi eventi Salvo Nugnes, tenutasi dal 23 luglio al 7 agosto 2020 presso lo Spoleto Pavilion a Palazzo Ivancich, a pochi passi da Piazza San Marco. Pro Biennale ha visto esposte esposte le opere di artisti contemporanei provenienti dall’Italia e dall’estero. Con i contributi del sociologo Francesco Alberoni; di Ignazio La Russa, vice Presidente del Senato; Katia Ricciarelli; Maria Rita Parsi, scrittrice e psicoterapeuta; Silvana Giacobini, già direttrice di «Chi» e di «Diva e Donna»; Pippo Franco, comico e conduttore; Paolo Liguori, direttore di Tgcom24; Luigi Brugnaro, Sindaco di Venezia; Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto; José Dalí, artista e figlio di Salvador Dalí; Roberto Villa, fotografo internazionale; Giuseppe La Bruna, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Venezia.

“Il mondo dell’arte è senza dubbio tra quelli più colpiti in questo momento, ma, sono sicuro, è anche il primo a reinventarsi e a dimostrare che la sensibilità artistica è capace di coinvolgere un’intera nazione. L’arte non si ferma e non si deve fermare.”                                                      Salvo Nugnes


Una mostra internazionale che, superata l’emergenza Covid, ha saputo rilanciare il ruolo di Venezia come luogo privilegiato per l’arte contemporanea.

Biografie e opere di artisti italiani e stranieri che si confrontano tra pittura, scultura, fotografia e grafica.